Note Legali

Condizioni Generali e funzionamento del sito web.

Dati Azienda

– Denominazione: Davide Giaccone Trasporti D.G.T.

– Partita IVA: 03530450125

– Domicilio Sociale: Arese (MI) – 20020 Via Torretta n. 4

– Indirizzo di Posta Elettronica: info@dgtrasporti.com

In questa sezione l’utente potrà trovare ogni informazione relativa a termini e condizioni legali che definiscono il rapporto tra noi, in qualità di responsabili della pagina web, e l’utente stesso. Per ciascuno dei nostri utenti è importante conoscere questi termini prima di continuare a navigare sul nostro sito.

Davide Giaccone Trasporti D.G.T. in qualità di responsabile di questa pagina web, si impegna a gestire l’informazione dei nostri utenti e clienti garantendo di compiere ogni requisito vigente a livello nazionale ed europeo che regoli la raccolta e l’uso dei dati personali dei nostri utenti.

Questa pagina web, si attiene rigorosamente al Regolamento Generale di Protezione Dati (UE) 2016/679 di protezione dati (RGPD) ed alla Legge 34/2002, dell’11 Luglio, dei servizi della società d’informazione e del commercio elettronico (LSSI-CE).

Condizioni generali d’uso

Le presenti Condizioni Generali regolano l’uso (incluso il semplice accesso) della pagina web dgtrasporti.com, inclusi i contenuti e servizi posti a disposizione in essa. Ogni utente che acceda alla web accetta di sottoscrivere le Condizioni Generali sempre vigenti sulla pagina web.

Dati personali ricavati

Se desideri conoscere la nostra POLITICA DI PROTEZIONE DATI e come vengono ricavati, clicca qui.

Politica Cookies

Se desideri conoscere la nostra Politica di Cookies, clicca qui.

Obblighi e Vincoli dell’Utente

L’utente si ritiene informato e accetta che l’accesso alla presente pagina web non implica, in nessun momento, l’inizio di un rapporto commerciale con Davide Giaccone Trasporti D.G.T.

In questo modo, l’utente accetta di utilizzare la pagina web, i suoi servizi e contenuti senza contravvenire alla legislazione vigente, alla buona fede ed all’ordine pubblico.

È severamente proibito l’uso della pagina web con fini illeciti, lesivi o che in qualsiasi forma possano causare danni, pregiudicare, o impedire il normale funzionamento della pagina web.

Rispetto ai contenuti della nostra pagina, è rigorosamente vietato:

Riproduzione, distribuzione o modifica, totale o parziale, a meno che si abbia l’autorizzazione dei suoi legittimi titolari;

Qualsiasi atto che renda vulnerabili i diritti del fornitore o dei legittimi proprietari;

Un uso per fini commerciali o pubblicitari non autorizzati dai legittimi proprietari.

Utilizzando www.dgtrasporti.com, l’utente si impegna a non agire con una condotta che possa danneggiare l’immagine, gli interessi e i diritti di Davide Giaccone Trasporti D.G.T. o di terzi. Allo stesso modo si impegna a non danneggiare, rendere inutilizzabile, sovraccaricare il portale o impedire in qualsiasi forma, il normale utilizzo del sito web.

L’utente deve essere cosciente in ogni momento che le misure di sicurezza dei sistemi informatici su Internet non possono considerarsi affidabili al 100% e che, pertanto, Davide Giaccone Trasporti D.G.T. non potrà garantire la non esistenza di virus o altri elementi che possano produrre alterazioni nei sistemi informatici (software e hardware) dell’Utente, nei suoi documenti, file, contenuti negli stessi.

Diritti di Proprietà Intellettuale ed Industriale

In virtù di quanto disposto negli articoli 8 e 32.1, secondo paragrafo, della Legge di Proprietà Intellettuale, è totalmente proibita la riproduzione, distribuzione e pubbliche comunicazioni (qualsiasi sia la modalità di pubblicazione), di parte o della totalità dei contenuti di questa pagina web, qualsiasi sia il fine (ex: fini commerciali), qualsiasi sia il mezzo tecnico o di comunicazione utilizzato, senza la autorizzazione di Davide Giaccone Trasporti D.G.T. L’utente si impegna e accetta di rispettare i diritti di Proprietà Intellettuale ed Industriale di cui Davide Giaccone Trasporti D.G.T. è titolare.

L’utente conosce e accetta che la totalità di questo sito web, a titolo non esaustivo: il testo, software, contenuti (inclusa la loro struttura, selezione, ordine e presentazione degli stessi), fotografie, materiali audiovisivi e grafici, siano protetti da marchio, logo, diritti d’autore e altri diritti legittimi, in accordo con i trattati internazionali ai quali l’Italia ha preso parte, ed altri diritti di proprietà e leggi Italiane ed Europee.

Nel caso in cui un utente o terzi considerino che si sia verificata una violazione dei suoi legittimi diritti di proprietà intellettuale per l’inserimento di un determinato contenuto sulla web, dovrà notificare la suddetta circostanza a Davide Giaccone Trasporti D.G.T. indicando:

Dati personali dell’interessato titolare dei diritti presuntivamente violati, o fornire la delega/autorizzazione nel caso in cui la pratica di reclamo venga presentata da terzi, diversi dal diretto interessato.

Segnalare i contenuti protetti dai diritti di proprietà intellettuale e la sua ubicazione in web, i diritti di proprietà intellettuale coinvolti e scrivere una dichiarazione espressa nella quale l’interessato dichiara di essere responsabile della veridicità delle informazioni fornite nella suddetta pratica di reclamo.

Perdita della garanzia e responsabilità

Davide Giaccone Trasporti D.G.T. non offre alcuna garanzia, né sarà responsabile, in nessun caso, dei danni o problemi, di qualsiasi natura, che possano essere causa di:

Mancata disponibilità, manutenzione ed effettivo funzionamento della pagina web, o dei suoi servizi o contenuti;

Presenza di virus, programmi sospettosi o lesivi nei contenuti;

Uso illecito, negligente, fraudolento o contrario a questo Avviso Legale;

Mancanza di liceità, qualità, affidabilità, utilità e disponibilità dei servizi prestati a terzi e posti a disposizione degli utenti nella pagina web.

Il proprietario non sarà responsabile in nessun momento dei danni che possano scaturire dall’uso illegale o illecito della presente pagina web.

Legge applicabile e giurisdizione

Con carattere generale, il rapporto tra Davide Giaccone Trasporti D.G.T. e l’utenza dei suoi servizi telematici presenti in questa web, è regolato dalla legislazione e giurisdizione italiana e dai tribunali del domicilio dell’utente.

Contatti

Nel caso fosse necessario, a qualsiasi dei nostri utenti, un chiarimento sulle suddette Condizioni Legali o qualsiasi altra Sezione della pagina web www.dgtrasporti.com, potrà inoltrare una mail a info@dgtrasporti.com.

 

Il risarcimento dovuto dal vettore non può essere superiore a 1 € (un euro) per ogni chilogrammo di peso lordo della merce perduta o avariata nei trasporti nazionali ed all’importo di cui all’art. 23, comma 3, della Convenzione per il trasporto stradale di merci, ratificata con legge 6 dicembre 1960, n° 1621, e successive modificazioni, nei trasporti internazionali.

Trasporti internazionali CMR.

CMR (Convenzione internazionale relativa al trasporto internazionale di merci su strada)

Per quanto riguarda i trasporti eseguiti in ambito internazionale, non può superare la misura di 8,33 unità diritti speciali di prelievo per ogni chilogrammo di peso lordo della merce perduta o avariata, stabilita dall’articolo 23, comma 3, della Convenzione per il trasporto stradale di merci (CMR), ratificata con legge 6 dicembre 1960, numero 1621.

Responsabilità in breve del Vettore.

Ai sensi dell’art. 1693 c.c. “Il vettore ha la responsabilità della perdita e dell’avaria delle cose consegnategli per il trasporto, dal momento in cui le riceve a quello in cui le riconsegna al destinatario.

Se non prova che la perdita o l’avaria è derivata da caso fortuito, dalla natura o dai vizi delle cose stesse o del loro imballaggio, o dal fatto del mittente o da quello del destinatario.”

L’articolo in esame pone una presunzione di responsabilità in capo al vettore.

L’evoluzione giurisprudenziale in materia ha condotto ad interpretazioni rigorose, giungendo, ad esempio, ad escludere la sussistenza del caso fortuito in ipotesi di rapina, la quale “non può configurarsi come causa liberatoria della responsabilità del vettore quando le circostanze di tempo e di luogo in cui la sottrazione con violenza o minaccia si sia verificata siano state tali da renderla prevedibile ed evitabile” (Cass. civ. Sez. III, 21-04-2010, n. 9439).

Con riferimento ai criteri di limitazione della responsabilità vettoriale, l’art. 1696 stabilisce che la stessa:

  • per quanto riguarda i trasporti eseguiti in ambito nazionale, “non può essere superiore a un euro per ogni chilogrammo di peso lordo della merce perduta o avariata”;
  • per quanto riguarda i trasporti eseguiti in ambito internazionale, non può superare la misura di 8,33 unità (consiste nel convertire nella moneta nazionale dello Stato da cui dipende il Tribunale indicato nella controversia sulla base del valore della moneta alla data della sentenza o alla data concordata dalle Parti)diritti speciali di prelievo per ogni chilogrammo di peso lordo della merce perduta o avariata, stabilita dall’articolo 23, comma 3, della Convenzione per il trasporto stradale di merci (CMR), ratificata con legge 6 dicembre 1960, numero 1621.

 

Tali limitazioni di responsabilità non trovano, tuttavia, applicazione “ove sia fornita la prova che la perdita o l’avaria della merce sono stati determinati da dolo o colpa grave del vettore o dei suoi dipendenti e preposti, ovvero di ogni altro soggetto di cui egli si sia avvalso per l’esecuzione del trasporto, quando tali soggetti abbiano agito nell’esercizio delle loro funzioni”

 

Diritto di Ritenzione del Vettore

Ai sensi del combinato disposto degli artt. 2756 e 2761 c.c. viene riconosciuta al vettore la facoltà di esercitare il diritto di ritenzione sui beni trasportati al fine di soddisfare, mediante vendita coattiva dei medesimi, i crediti maturati in ragione dell’esecuzione di servizi di trasporto.

 

Assicurazione Vettoriale

Pagando un supplemento di prezzo da convenirsi, il mittente può dichiarare nella lettera di vettura un valore della merce superiore al limite indicato nel paragrafo 3 dell’articolo 23 e, in tale caso, l’ammontare dichiarato sostituisce detto limite.

 

Per la tua spedizione online devi:

  • Avere una stampante per stampare l’etichetta di spedizione da incollare al tuo pacco.
  • Assicurati di avere tutti i dati del destinatario (nominativo completo, indirizzo completo, telefono, e-mail).
  • Segui gli avvisi su eventuali ritardi in home page o nella pagina dedicata Link
  • Compilare tutti i campi richiesti.
  • Assicurati che i dati del mittente e destinatario siano ben visibili su citofono, insegne ed indicale nelle note per agevolare il corriere.
  • Confrontare le proposte e le date di consegna (indicative).
  • Scegliere il vettore desiderato (leggi le caratteristiche di ogni corriere qui).
  • Tutti i prezzi sono IVA INCLUSA.
  • Esegui il pagamento.
  • Ricevi l’etichetta da incollare alla spedizione.
  • Attendi il passaggio del corriere al tuo domicilio, che avviene tutti i giorni dal lunedì al venerdì (festivi esclusi) dalle ore 09:00 alle 18:00.
  • Segui le fasi della spedizione tramite il link indicato nella e-mail di conferma che hai ricevuto.
  • Richiedi la prova di consegna gratuita (non gratuita per tutti i corrieri , clicca qui per le caratteristiche di ogni corriere) tramite i Nostri contatti.

Dopo aver completato il pagamento riceverai:

  • Una e-mail di conferma pagamento.
  • Una e-mail contenente la tua etichetta di spedizione e tutti i dati per il tracciare la tua spedizione.
  • Un SMS di riepilogo di conferma dal numero +39 379 207 3193.